AVVISO

Mi dispiace tornare per questo ma devo parlare di una cosa importante:

Durante la notte, TUTTI i post relativi agli articoli, ANNI di articoli, sono spariti dalla pagina FaceBook, con tanto di segnalazione di spam.

E, cosa che mi fa puzzare tutta la faccenda, più o meno nello stesso momento nel mio profilo instagram personale mi sono stati bloccati i commenti e i like a causa di “Contenuti non approvati dalla community” con ulteriore messaggio che io “Cerco e condivido cose pericolose per le altre persone”.

Alla fine, su Instagram, il motivo era sempre legato al link del mio blog nel profilo.

Quindi, tutto ciò mi fa pensare che un qualche testina di ca++o mi abbia segnalata.

E’ diventato impossibile su entrambi i social condividere link del mio blog.
Anche se ho cambiato indirizzo.

Sto valutando seriamente di salutare questi due social.

Ma adesso solo solo depressa, in ansia e incazzata!

– Shiki (dal cellulare)

15 pensieri riguardo “AVVISO

  1. Guarda io mi sono cancellata anni fa da facebook e non mi manca affatto. Non sono su Instagram e in altri social famosi. Poi vedo comunque lo schifo che ha fatto Facebook coi dati personali e la gente che continua a starci. Anche con le foto personali di Instagram stanno facendo di tutto, ma a nessuno importa. Giorni fa ho avvusato tutti i miei contatti di whatsapp di togliere la foto personale come avatar perchè le stanno rubando per farne usi impropri e nessuno l’ha cambiata. Mi pare che le persone ormai siano diventate tutte “deficienti”…mah..🤔

    1. Purtroppo i social sono necessari per avere un minimo di visibilità.
      Soprattutto per questo li uso. Anzi, quasi solo per questo.
      Sul cosa fanno con i nostri dati a me importa poco. Nel senso che non ho nulla da nascondere. Tanto il concetto di privacy è un’utopia ormai.
      Che intendi con usi impropri?
      Io solo a causa di brutti eventi personali passati sto più attenta alle foto di me che pubblico… ma comincio a fregarmene abbastanza. Non si può vivere in un’apparente botte si ferro.

      1. I dati li rubano per dare identità false a clandestini e per eventuali ricatti online via mail. Se ti scrivessero che possono prosciugarti il contobancario, tuo o della tua famiglia o di tutti i tuoi amici e parenti?
        A volte prendono le foto di donne e lemettono in siti porno internazionali. Numeri di telefono, indirizzi e tutto.
        A volte danno ai pedofili i recapiti dove poter trovare bambini piccoli.
        Ci sono momtissime cose che fanno coi dati e la privacy è importante.
        Tu magari non ci fai caso perchè non ti è successo mai nulla, e spero sempre questo per tutti, maloro non fanno differenze. Prendono e colpiscono chiunque.

  2. Comunque per quantoriguarda le cose che ti hanno tolto da questi siti adesso usano degli algoritmi diversi che segnalano qualsiasi cosa e tolgono subitosenza neanche avvertire. A me è sucxesso su youtube dove avevo messole mie due gattine anni fa che siaccoppiavano. 12 mila visualizzazioni. E me l’hanno tolto perchè nel titolo c’era la parola “accoppiamento” e questo l’ha fatto credere un video porno.E questo l’ho dedotto io però. Loro mi hanno solo tolto il video e basta.

    1. Sì, perché appunto usano algoritmi che si basano su certe parole, senza nemmeno controllare.
      Un metodo totalmente sbagliato e facilmente raggirabile da chi vuole davvero pubblicare contenuti non conformi alle regole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...